FRANCESCO MESSINA

messina

Francesco Messina (1900-1995), annoverato fra i massimi scultori italiani del Novecento, assai noto anche in Giappone, fu di casa al Grand Hotel Gardone negli anni Sessanta per lunghi soggiorni prima di acquistare una residenza estiva e studio a Gardone, in Via Roma. Fu anche poeta e il paesaggio gardonese gli ispirò alcune poesie pubblicate nel volume edito da Mondadori nel 1973, fra cui quella dedicata alla grande canfora del lungolago: "Occhi verdi ha la notte. / Venere ingemma l'alba / rosa bianca sul dorso carenato del Baldo./A ponente la luna tiene ancora il crepuscolo./ Allucinate immagini snebbiano coi vapori dei giorno".

 

Torna all'elenco

WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida
Invalid Input