Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono Anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cascata del Varone

La sua formazione risale all’epoca del quaternario, quando il grande ghiacciaio del Garda stava scomparendo. 
Si tratta di una forra che si addentra per 55 metri dall’entrata, ma in alto la gola raggiunge una profondità di 73 metri. Il salto della cascata misura in totale 98 metri. 
La Cascata del Varone si può osservare da due diverse posizioni e con due diverse scenografie. 
La prima è in basso ed è la grotta inferiore: da qui si osserva la cascata nella sua fase finale. Il secondo punto di osservazione è a 40 metri più in alto, ed è la grotta superiore dalla quale si può ammirare la cascata nel pieno della sua caduta.
La costruzione che funge da ingresso fu progettata dall’architetto Maroni, lo stesso che firmò il progetto del Vittoriale di D’Annunzio. Una volta sbucati dal retro della costruzione, ci troviamo all’aperto. Siamo in un parco naturale privato, un giardino botanico conservatosi intatto negli anni, grazie all’ottimo lavoro di manutenzione e cura. L’area della cascata infatti è una preziosa nicchia ecologica.

 

 

www.cascata-varone.com

 


WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida
Invalid Input