Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono Anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

OFFERTE SPECIALI

SCOPRILE TUTTE

SPRING GETAWAY

Festeggia l’arrivo della primavera con una vacanza esclusiva al Grand Hotel Gardone e risparmia fino al 10% sulla migliore tariffa disponibile. 

Golf & Relax sul Lago di Garda

Soggiorno minimo: 3 notti 

Long Stay

Soggiorno minimo: 6 notti

NOTIZIE DAL LAGO

Grand Hotel Gardone “GhG Blog”, il Garda a portata di web

VAI AL BLOG

"Museo della Follia", a Salò la mostra dell'estate 2017

Un grande evento culturale destinato a proiettare il lago di Garda in una dimensione internazionale: la mostra “Museo della Follia: da Goya a Bacon”, in programma fino al 16 novembre al Musa-Museo di Salò, rappresenta senza dubbio un appuntamento da non perdere per tutti coloro che, anche nel 2017, sceglieranno il lago di Garda come meta per le proprie vacanze. L’esposizione itinerante, curata da Vittorio Sgarbi e realizzata grazie alla collaborazione con prestigiose realtà museali come il Musée d’Orsay e il Musée del L’Orangerie, propone un percorso di oltre 200 opere sul tema della follia. In mostra dipinti, fotografie, scultuee, oggetti ed installazioni multimediali per un itinerario di straordinaria suggestione nei meandri della pazzia. La visita in realtà inizia già sul lungolago di Salò con il container L’Intonapensieri, una vera e propria anteprima che ospita al suo interno 9 installazioni interattive con testimonianze poetiche di personaggi come Antonio Ligabue, Franco Basaglia ed Alda Merini. E poi il viaggio continua all’interno del museo, organizzato in diverse sezioni nelle quali sarà possibile ammirare opere di grandi maestri della storia dell’arte internazionale come Francisco Goya, Franz von Stuck, Francis Bacon, Adolfo Wildt, Jean-Michel Basquiat e nazionale – come il Piccio, Silvestro Lega, Michele Cammarano, Telemaco Signorini, Antonio Mancini, Vincenzo Gemito, Fausto Pirandello, Antonio Ligabue, Pietro Ghizzardi. La mostra ha inoltre già fatto molto discutere per l’esposizione in anteprima mondiale di un olio di Adolf Hitler. “E’ una mostra di straordinaria potenza – afferma il presidente del Vittoriale degli Italiani, nonché direttore del Musa e di GardaMusei Giordano Bruno Guerri -. Questo perché affronta un tema complesso dai punti di vista dell’arte, della storia, dell’attualità”. Questi gli orari di apertura e i prezzi dei biglietti. oRARI di APERTURA MARZO APRILE E MAGGIO da martedì a domenica 10.00 – 19.00 GIUGNO LUGLIO AGOSTO E SETTEMBRE da martedì a domenica 10.00 – 20.00 OTTOBRE NOVEMBRE da martedì a domenica 10.00 – 19.00 La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso) INGRESSO BIGLIETTO SINGOLO INTERO - 14,00 € BIGLIETTO SINGOLO RIDOTTO - 11,00 € Visitatori dai 7 ai 18 anni, studenti universitari, over 65 anni, cittadini salodiani residenti BIGLIETTO OMAGGIO - Minori fino ai 6 anni non compiuti, disabili BIGLIETTO OPEN - 16,00 € Biglietto a data aperta, valido dal giorno dopo l’acquisto, consente l’accesso diretto alla cassa prenotati. Disponibilità limitate INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI - 030/5785122 www.ticket24ore.it

SCOPRI DI PIÙ

Sapore di Lago con il Luccio del Grand Hotel

Fra i grandi piaceri di una vacanza al Gran Hotel Gardone di Gardone Riviera, c’è quel senso di beatitudine, esclusività e privilegio dati da un aperitivo sorseggiato a bordo lago, o da una cena al tramonto di fronte alle acque placide ed azzurre del grande Benaco. Sensazioni uniche, che diventano ancora più intense se associate ad un’esperienza gastronomica profondamente legata al territorio come quella garantita dal nostro ristorante à la carte Giardino dei Limoni, dove in questi giorni la nostra squadra di cucina è già al lavoro per impostare la carta della stagione 2017 in vista dell’ormai prossima riapertura. Di certo un piatto che non potrà mancare all’appello è il Luccio in Salsa di Capperi e Acciughe alla Gardesana, che in un certo senso rappresenta una bandiera delle tradizioni culinarie gardesane: un emblema di tipicità che nasce dall’acume con il quale già anticamente i pescatori lacustri sapevano elaborare un pesce povero del lago come il Luccio, oggi molto ricercato sia per la qualità delle sue carni che per il suo impeccabile profilo nutrizionale. In questa ricetta classica non c’è molto da aggiungere per ottenere il massimo dei risultati, tranne una salsa a base di capperi di Maderno e di acciughe, due elementi dal sapore deciso e penetrante che controbilanciano in maniera netta la naturale delicatezza del pesce. Ne esce un piatto di appagante semplicità, al suo meglio nell’obbligato abbinamento con un Lugana strutturato od un Chiaretto giovane, di marcata sapidità ed accentuata acidità.  

SCOPRI DI PIÙ

Vittoriale, grandi novità per la stagione 2017

Il Vittoriale di Gardone Riviera annuncia nuove sorprese per la stagione 2017: il giardino della casa museo (già eletto Parco più bello d’Italia” nel 2012) si arricchirà di nuove opere che andranno ad affiancarsi alle tante che nel corso degli anni lo hanno trasformato in un vero e proprio museo en plein air. La presentazione ufficiale è prevista l’11 marzo con la festa “Ho cercato l’armonia”, nel corso della quale verrà rivelato il nuovo percorso di sculture d’arte contemporanea creato nel parco.  Ugo Riva, Girolamo Ciulla, Federico Severino, Michela Benaglia, Dario Tironi e Cesare Inzerillo sono gli artisti le cui autori di sculture, fotografie e bassorilievi che renderanno ancor più appassionante la visita del Vittoriale a tutti i visitatori che anche quest’estate sceglieranno Gardone Riviera come meta per le loro vacanze (con l’occasione vi ricordiamo che il grande complesso monumentale si trova a poca distanza dal nostro Grand Hotel, dal quale può anche essere raggiunto comodamente a piedi).

SCOPRI DI PIÙ

Se l'olio del Garda sposa la dolcezza

Fare cucina creativa del territorio significa anche e soprattutto riuscire ad immaginare nuovi impieghi per i prodotti che marcano in profondità la tradizione di un luogo, immaginandoli in ruoli a loro non consoni o in inediti ma stuzzicanti abbinamenti. Nelle cucine del Grand Hotel Gardone sperimentiamo quotidianamente queste avventurose combinazioni, partendo spesso dai più importanti sapori primari gardesani. Come l’olio di oliva extravergine, ad esempio: un prodotto per il quale il Benaco è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, alla base di una cucina che ha nella delicatezza dei pesci d’acqua dolce oltre che nella leggerezza delle carni da cortile due dei suoi pilastri indiscutibili. Ma l’olio del Garda da qualche tempo a questa parte ha finito con lo sconfinare sempre più anche nel mondo della pasticceria, diventando un ricercato ingrediente sia di deliziosi gelati che di elaborati dessert.

SCOPRI DI PIÙ

WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida

×

Approfitta dell’esclusiva offerta primavera!



SCOPRI L’OFFERTA