Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono Anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

OFFERTE SPECIALI

SCOPRILE TUTTE

Golf & Relax sul Lago di Garda

Offerte per 3 e 4 giorni

Long Stay

Per un soggiorno minimo di 6 notti sconto 10% Offerte non cumulabili con altre in corso.  

NOTIZIE DAL LAGO

Grand Hotel Gardone “GhG Blog”, il Garda a portata di web

VAI AL BLOG

Frutto del Garda in vetrina al Grand Hotel

Il Grand Hotel Gardone offre spazio alle produzioni tipiche del territorio: succede nelle sale del nostro ristorante à la carte Giardino dei Limoni, dove è stata allestita una vetrina dei prodotti firmati da Frutto del Garda, piccola azienda di grande eccellenza che si occupa della coltivazione biologica degli agrumi e della loro trasformazione in confetture, liquori ed altre golosità. Situata non a caso a Limone, Frutto del Garda è una specie di splendido giardino  dove crescono 49 specie diverse di agrumi, tra cui cedri, limoni, arance, bergamotti, chinotti, lime, pompelmi: da qui arriva una gamma di referenze molto interessanti, tutte rigorosamente artigianali e biologiche come ad esempio la confetture, nelle quali gli agrumi vengono ammorbiditi dalla presenza della mela o della pera, o liquori tipici come Limoncello e Doppio Cedro o lo Spirito di Arancio Amaro, o un meraviglioso sciroppo di sambuco, da provare assolutamente con i frutti rossi in genere. Tutte tipicità che ci ricordano come il Lago di Garda sia il luogo più a nord del mondo dove crescono colture tipicamente mediterranee come per l’appunto limoni ed aranci, o come capperi ed olivi.

SCOPRI DI PIÙ

Astice della Tavolara, un re nel menù del Grand Hotel

Il meglio del mare sulle rive del lago: potrebbe essere questa la filosofia dell’”Astice Blu della Tavolara con Misticanza e Melone Dolce al Frullato di Basilico”, uno dei piatti che ha ottenuto maggior successo nella stagione 2016 al nostro ristorante à la carte Giardino dei Limoni. Come abbiamo più volte raccontato, la cucina del Grand Hotel Gardone ha rinnovato quest’estate il suo impegno nella promozione delle tradizioni del territorio, ampliando tuttavia la proposta anche al meglio dei sapori mediterranei, con l’obbiettivo di suggellare il soggiorno gardesano dei nostri ospiti con un’esperienza gastronomica a 360 gradi. In questa filosofia si inquadra anche la creazione di questo piatto, che parte ovviamente da una materia prima di assoluta eccellenza come l’astice blu pescato nelle acque incontaminate della Tavolara: lo chef ha puntato a valorizzare questo straordinario prodotto dell’isola a nord ovest della Sardegna abbinando coraggiosamente due sapori dolci, quello per l’appunto dell’astice e quello del melone, per ottenere un risultato di grande freschezza, particolarmente adatto al clima estivo.

SCOPRI DI PIÙ

Valtènesi, è tempo di vendemmia!

Il mese di settembre coincide anche sul lago di Garda  con il tempo della vendemmia, antico rito che non perde il suo fascino: in questi giorni in modo particolare ha preso il via sulle colline della Valtènesi la vendemmia delle uve Doc Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese destinate alla produzione del Chiaretto. Le previsioni sono positive: l’annata si preannuncia con quantitativi di produzione uva/ettaro nella media degli ultimi 10 anni ma in leggero calo rispetto al 2015, oltre che con dati analitici delle uve molto buoni per i tenori acidici e di pH. Il caldo secco di fine agosto e della prima metà di questo mese ha causato un’impennata degli zuccheri. Nelle cantine della denominazione si attendono circa 52 mila quintali di uva per una produzione complessiva superiore ai 4 milioni di bottiglie a denominazione di origine controllata. Alla raccolta delle uve per il Chiaretto, seguirà quella per i rossi, ma solo quando le maturazioni raggiungeranno un’alta intensità polifenica.

SCOPRI DI PIÙ

Al Grand Hotel un piatto tra il Garda ed il Mediterraneo

Una rilettura in chiave gardesana di un classico  della cucina veneta: i Bigoli al Torchio con Sarde di Lago e Pinoli Tostati sono senza dubbio una delle proposte che in questa stagione ha ottenuto maggior successo ai tavoli del Giardino dei Limoni, il ristorante à la carte del nostro Grand Hotel Gardone. La ricetta rientra a pieno titolo nel novero della grande gastronomia popolare italiana, in quel mosaico di preparazioni legate alla cucina “povera” ma ricca di spirito, sapore, inventiva e genuinità che ha generato alcuni dei piatti per i quali l’Italia è ancor oggi famosa in tutto il mondo. Ma lo chef del Grand Hotel ha voluto andare oltre il format più ortodosso della preparazione originaria, reinterpretando la ricetta in una chiave al tempo stesso legata al territorio gardesano ma anche ricca di sapori tipicamente mediterranei. L’aggiunta dei pomodorini nasce ad esempio dalla volontà di controbilanciare il sapore forte della sarda, mentre il pinolo aggiunge una piacevole croccantezza ad un piatto cui l’ultimo tocco con l’olio aromatizzato al basilico aggiunge grande freschezza. L’abbinamento consigliato è senza dubbio con un Lugana giovane, o meglio ancora con un Chiaretto della Valtènesi le cui caratteristiche di acidità ben si sposano con il profilo di sapidità del piatto.  

SCOPRI DI PIÙ

WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida