Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono Anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

OFFERTE SPECIALI

SCOPRILE TUTTE

Golf & Relax sul Lago di Garda

Offerte per 3 e 4 giorni

Long Stay

Per un soggiorno minimo di 6 notti sconto 10% Offerte non cumulabili con altre in corso.  

NOTIZIE DAL LAGO

Grand Hotel Gardone “GhG Blog”, il Garda a portata di web

VAI AL BLOG

I "classici" della cucina del Grand Hotel

La cucina è uno dei punti di forza del Grand Hotel Gardone: ed anche in questo periodo di chiusura invernale vogliamo farvi rivivere le emozioni della meravigliosa stagione 2016 ricordando i piatti che nel corso dei mesi estivi hanno ottenuto maggior successo ai tavoli del ristorante à la carte Giardino dei Limoni. Fra questi senza dubbio si impone una ricetta del nostro chef divenuta ormai un classico: il Carrè di Agnello Pré-Salé profumato alla Senape, Pane Croccante e Nocciole con Verdurine Baby. Si tratta di un’intuizione al tempo stesso semplice ma azzeccata, che poggia in maniera prioritaria su una materia prima di assoluta eccellenza: gli agnelli utilizzati infatti sono allevati su promontori scozzesi nelle vicinanze del mare, e questo fa in modo che le carni acquisiscano un profilo organolettico particolarmente spiccato ed accattivante. E’ tuttavia l’utilizzo delle nocciole a conferire al piatto quella croccantezza che è davvero il suo principale tratto distintivo. Il risultato finale regala un mix di sapori decisi ma al tempo stesso racchiusi in un equilibrio di notevole delicatezza, destinato ad essere sicuramente esaltato dall’abbinamento con un Groppello del Garda, con le sue caratteristiche note speziate e la sua sapidità. Senza dubbio insomma una “golosità” da segnarsi in agenda per la prossima visita al Grand Hotel Gardone.

SCOPRI DI PIÙ

Heyse, il Grand Hotel fra le righe di un Nobel

In questi giorni segnati da un grande dibattito per l’assegnazione del Nobel per la letteratura a Bob Dylan, è sicuramente curioso ricordare che anche la storia del Grand Hotel di Gardone Riviera è intrecciata a doppio filo con quella di un grande premio Nobel del passato: lo scrittore Paul Johannn Ludwig Heyse, nato a Berlino il 15 marzo 1830, e scomparso a Monaco il 2 aprile del 1914. Come ancor oggi accade a tanti tedeschi, Heyse rimase letteralmente soggiogato dal fascino del lago di Garda, sul quale soggiornò a lungo scegliendo come luogo di villeggiatura proprio il Grand Hotel di Gardone Riviera. Qui il grande poeta e drammaturgo fu spesso ospite nel periodo compreso tra il 1899 e il 1909, e rimase talmente affascinato dall’atmosfera dell’albergo da decidere di ambientarvi il racconto “Una notte veneziana”, scritto nel 1901 e pubblicata nel volume “Novellen vom Gardasee” (Novelle dal Lago di Garda), edito l’anno successivo. Come dire, un’ideale suggestione di lettura per prepararsi alle vacanze gardesane 2017 nel segno delle parole di questo grande autore, che fu insignito del Nobel per la letteratura nel 1910.

SCOPRI DI PIÙ

Autunno, sul Garda si raccolgono le olive

Ha preso il via nei giorni scorsi sulle sponde del lago di Garda la raccolta delle olive: una campagna caratterizzata quest’anno da un clima decisamente poco autunnale, con giornate di sole e temperature di stampo primaverile. Si tratta di una tradizione molto importante per l’agricoltura gardesana: una sorta di rito di passaggio in cui sia le grandi aziende che le moltissime famiglie proprietarie di piccoli uliveti si mobilitano al momento della maturazione per portare il proprio raccolto ai frantoi del territorio e preparare così la scorta annuale di olio di oliva. L’extravergine del Garda è un prodotto di elevatissimo profilo qualitativo, la cui eccellenza viene ormai ogni anno riconosciuta da premi e riconoscimenti anche di livello internazionale. La sponda bresciana del lago, in particolare, rappresenta una percentuale pari al 76% dell’intera produzione lombarda di olio: Puegnago del Garda è il comune più “olivetato” della Lombardia con oltre 100 ettari a dimora. 

SCOPRI DI PIÙ

I piatti del Grand Hotel per ricordare l'estate

La bellissima stagione 2016 del Grand Hotel Gardone è terminata da pochi giorni con la chiusura del 19 ottobre: le atmosfere dell’estate sembrano già lontane, ma attraverso il nostro blog cercheremo di tenerle vive nella memoria con alcune fra le istantanee più suggestive dei mesi passati. In particolar modo, nelle prossime settimane, riproporremo i piatti che hanno ottenuto maggior successo ai tavoli del nostro ristorante à la carte “Giardino dei Limoni”, che quest’anno si è senza dubbio distinto per una proposta enogastronomica in bilico tra grande creatività e materie prime di assoluta eccellenza. Due caratteristiche che senza dubbio si ritrovano nei Gamberoni Reali su Letto di Purea di Patate Viola e Salsa Bercy: un piatto di estrema raffinatezza, dove la dolcezza dei crostacei, esaltata dall’abbinamento con la cremosità della purea di patata viola, viene controbilanciata da una salsa che conferisce al risultato finale il giusto grado di acidità. Insomma, un piatto da segnare senza dubbio in agenda per la prossima vacanza al Grand Hotel Gardone.

SCOPRI DI PIÙ

WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida

×

Riapertura il 13 Aprile 2017
Vi aspettiamo!