Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono Anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

OFFERTE SPECIALI

SCOPRILE TUTTE

Golf & Relax sul Lago di Garda

Soggiorno minimo: 3 notti 

Long Stay

Soggiorno minimo: 6 notti

NOTIZIE DAL LAGO

Grand Hotel Gardone “GhG Blog”, il Garda a portata di web

VAI AL BLOG

Lugana Molin 2016 ancora al top con i Tre Bicchieri

Nuova, importante conferma per Cà Maiol, una delle cantine gardesane più presenti nella carta dei vini del Grand Hotel Gardone: la winery di Desenzano del Garda è tornata a conquistare il prestigioso riconoscimento dei Tre Bicchieri della guida Vini d’Italia 2018 del Gambero Rosso con il Lugana Molin 2016, etichetta che già aveva vinto questo premio con le annate 2014 e 2015. Gli esperti del Gambero definiscono questo vino come un “classico della denominazione del Lugana, con un profilo di freschezza e pulizia esemplari”. Un nuovo importante successo per l’azienda di Fabio Contato, la cui maggioranza è stata acquisita quest’anno dal gruppo Santa Margherita, uno dei più importanti brand del mondo del vino italiano. 

SCOPRI DI PIÙ

Sul lago di Garda è tempo di vendemmia

  L’estate è ormai alle ultime battute, l’autunno sta per arrivare e sul Garda come ogni anno ha preso il va il rito secolare della vendemmia, dal quale nasceranno i profumati vini del territorio che potremo gustare l’anno prossimo. In particolare nei giorni scorsi sulla colline della Valtènesi, nell’area della riviera bresciana del lago di Garda tra Desenzano e Gardone Riviera, ha preso il via la vendemmia delle uve Doc Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese destinate alla produzione del Chiaretto, a cui seguirà nella seconda metà di settembre la selezione per i rossi. Nonostante il grande caldo dell’estate 2017, le tempistiche sono in linea con la normalità: la raccolta è infatti partita con un anticipo di dieci giorni circa rispetto allo scorso anno, ma solo tre giorni prima rispetto al 2015. Inoltre l’abbassamento delle temperature e le piogge degli ultimi dieci giorni hanno ulteriormente contribuito ad allineare il 2017 ad un’annata normale. Gli esperti prevedono un calo della produzione nell’ordine del -20%, riconducibile in particolar modo alla gelata del 19 aprile. Sul fronte sanitario però l’annata si presenta perfetta: sul lago compessivamente l’andamento vegetativo estivo è stato regolare ed equilibrato, con alternanza ideale tra periodi di caldo e piogge, né troppo abbondanti né troppo scarse, che hanno consentito uno sviluppo ideale delle piante con una riduzione degli interventi antiparassitari nell’ordine del 40%. Le uve si presentano quindi sane ed in perfette condizioni, con un ottimo profilo sia aromatico e con gradi zuccherini in rialzo rispetto alle ultime vendemmie, che fanno prospettare la produzione di vini molto interessanti.          

SCOPRI DI PIÙ

Spumante Garda Doc, arriva la nuova bollicina del Garda

E’ stato presentato nei giorni scorsi a Mantova il nuovo Spumante Garda Doc, nuovo brand del Consorzio Garda che debutta sul mercato con l’ambizioso obbiettivo di diventare la “bollicina ufficiale” del lago di Garda. L’area di produzione coincide con il grande anfiteatro naturale del Benaco, con un vigneto da 31 mila ettari vitati per gran parte coltivati in provincia di Verona (27.889) mentre i rimanenti 3211 sono suddivisi tra Mantova e Brescia. Lo Spumante Garda Doc potrà essere prodotto prevalentemente con uve Garganega, Pinot Grigio, Chardonnay e Trebbiano, sia in versione metodo classico che charmat: dopo il debutto mantovano con la Collezione Brut 2016, i primi importanti quantitativi di prodotto potrebbero essere pronti per Natale. Il Consorzio punta ad arrivare in tempi brevi alla soglia dei 20 milioni di bottiglie, partendo dalla scelta di riunire sotto il nuovo marchio gli oltre sette milioni di bottiglie di spumante che a vario titolo vengono già prodotti nell’area gardesana.      

SCOPRI DI PIÙ

Vittoriale, ecco le ultime novità della stagione

Il Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera saluta la fortunata estate 2017 con l’evento “Anche un’Italia che”, in programma per sabato 16 dalle 18. Molte le novità che verranno presentate nel corso della festa: dal nuovo museo “L’Automobile è femmina” dedicato ad una delle più grandi passioni dell’antico padrone di casa, il grande  poeta e scrittore Gabriele D’Annunzio, alla riapertura della spettacolare terrazza Schifamondo, dalla donazione di una serie di documenti autografi al nuovo bookshop fino alla presentazione del portale Genio Vagante, dedicato ai giovani italiani che si fanno onore all’estero. Sarà anche l’ultima l’ultima occasione per partecipare al Notturnale, le speciali visite serali agli spazi del Vittoriale organizzate in occasione della recente inaugurazione del nuovo percorso di illuminazione esterna, prenotabili online sul sito www.vittoriale.it.    

SCOPRI DI PIÙ

WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida
Invalid Input

Le Bandiere di Gardone Riviera