Articoli

  • Tener-A-Mente Festival, Gardone Riviera sempre più internazionale

     

    Continua a crescere il cartellone di Tener-A-Mente, il festival d’estate del Vittoriale di Gardone Riviera: tre i nuovi artisti annunciati questa settimana a partire da Yann Tiersen, eclettico compositore francese (è l’autore della colonna sonora di “Il favoloso mondo di Amèlie”) che si esibirà in una performance “piano solo”. Appuntamento il 31 luglio, biglietti dai 45 euro della poltronissima ai 30 della gradinata non numerata.

    Nella città giardino quest’estate arriverà anche un altro big del jazz-soul americano come Marcus Miller, grande bassista che ha suonato a fianco di big come Miles Davis e Wayne Shorter: il suo concerto è fissato per il 25 luglio, biglietti da 50 a 30 euro.

    Infine il 27 giugno sempre dall’America ecco The Dream Syndicate, band di culto della scena neopsichedelica anni ’80 tornata in scena da qualche anno: in questo caso i tagliandi vanno da 35 a 25 euro. Le prevendite sono aperte sul sito www.anfiteatrodelvittoriale.it.

    Ricordiamo a tutti gli appassionati di musica che il Vittoriale è raggiungibile con una suggestiva passeggiata a piedi di pochi minuti dal nostro Grand Hotel Gardone, che si candida quindi come soluzione ideale per tutti coloro interessati a seguire il festival Tener-A-Mente senza rinunciare ai comfort di un albergo simbolo del turismo e della storia del Garda.

     

     

     

     

     

     

     

     


  • Jeff Beck, ecco il secondo asso di “Tener-A-Mente”

     

    Jeff Beck, mito della chitarra rock del ‘900, inaugurerà l’edizione 2018 di Tener-A-Mente, il festival d’estate del Vittoriale di Gardone Riviera.

    Appuntamento in programma per il 23 giugno: biglietti a 43, 55, 70 euro più diritti già in prevendita online sul sito www.anfiteatrodelvittoriale.it ed in via di esaurimento. Grandissima quindi l’attesa per l’artista inglese, 73 anni, vero fuoriclasse della sei cord che ripercorrerà in questo show le tappe più importanti della sua carriera: dagli inizi con gli Yardbirds, dove venne chiamato in sostituzione di Eric Clapton, fino al Jeff Beck Group. Un’ulteriore buona ragione per visitare Gardone Riviera, soggiornando al Grand Hotel Gardone, dal quale il Vittoriale è comodamente raggiungibile anche con una camminata di pochi minuti.

     

     

     

     

     

     

     


  • "Museo della Follia", a Salò la mostra dell'estate 2017

    Un grande evento culturale destinato a proiettare il lago di Garda in una dimensione internazionale: la mostra “Museo della Follia: da Goya a Bacon”, in programma fino al 16 novembre al Musa-Museo di Salò, rappresenta senza dubbio un appuntamento da non perdere per tutti coloro che, anche nel 2017, sceglieranno il lago di Garda come meta per le proprie vacanze.

    L’esposizione itinerante, curata da Vittorio Sgarbi e realizzata grazie alla collaborazione con prestigiose realtà museali come il Musée d’Orsay e il Musée del L’Orangerie, propone un percorso di oltre 200 opere sul tema della follia. In mostra dipinti, fotografie, scultuee, oggetti ed installazioni multimediali per un itinerario di straordinaria suggestione nei meandri della pazzia.

    La visita in realtà inizia già sul lungolago di Salò con il container L’Intonapensieri, una vera e propria anteprima che ospita al suo interno 9 installazioni interattive con testimonianze poetiche di personaggi come Antonio Ligabue, Franco Basaglia ed Alda Merini.

    E poi il viaggio continua all’interno del museo, organizzato in diverse sezioni nelle quali sarà possibile ammirare opere di grandi maestri della storia dell’arte internazionale come Francisco Goya, Franz von Stuck, Francis Bacon, Adolfo Wildt, Jean-Michel Basquiat e nazionale – come il Piccio, Silvestro Lega, Michele Cammarano, Telemaco Signorini, Antonio Mancini, Vincenzo Gemito, Fausto Pirandello, Antonio Ligabue, Pietro Ghizzardi. La mostra ha inoltre già fatto molto discutere per l’esposizione in anteprima mondiale di un olio di Adolf Hitler.

    “E’ una mostra di straordinaria potenza – afferma il presidente del Vittoriale degli Italiani, nonché direttore del Musa e di GardaMusei Giordano Bruno Guerri -. Questo perché affronta un tema complesso dai punti di vista dell’arte, della storia, dell’attualità”.

    Questi gli orari di apertura e i prezzi dei biglietti.

    oRARI di APERTURA

    MARZO APRILE E MAGGIO da martedì a domenica 10.00 – 19.00

    GIUGNO LUGLIO AGOSTO E SETTEMBRE da martedì a domenica 10.00 – 20.00

    OTTOBRE NOVEMBRE da martedì a domenica 10.00 – 19.00

    La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso)

    INGRESSO

    BIGLIETTO SINGOLO INTERO - 14,00 €

    BIGLIETTO SINGOLO RIDOTTO - 11,00 € Visitatori dai 7 ai 18 anni, studenti universitari, over 65 anni, cittadini salodiani residenti

    BIGLIETTO OMAGGIO - Minori fino ai 6 anni non compiuti, disabili

    BIGLIETTO OPEN - 16,00 € Biglietto a data aperta, valido dal giorno dopo l’acquisto, consente l’accesso diretto alla cassa prenotati. Disponibilità limitate

    INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI - 030/5785122 www.ticket24ore.it

  • A Gardone Riviera torna la Notte Fondente

    Si rinnova come ogni anno a Gardone Riviera l’appuntamento con la Notte Fondente: la nona edizione del circuito enogastronomico dedicato all’abbinamento tra cioccolato e sapori tipici del lago di Garda è in programma per la serata di venerdì 24 agosto 2018.

    La partenza è prevista a partire dalle 19.30 in piazza del Vittoriale con l’antipasto: successivamente il circuito proseguirà attraverso quattro itinerari (blu, fucsia, verde, giallo)

    La degustazione prevede due antipasti, due primi, due secondi, acqua, tre dessert, sette degustazioni di vino ed un caffè, oltre al kit di degustazione. I vini provengono tutti da alcune delle migliori cantine della riviera bresciana del lago di Garda. In totale sono 24 gli chef del territorio coinvolti.

    Prenotazione obbligatoria all'indirizzo nottefondente@gmail.com oppure online sul sito www.soffiata.it

     

     


  • A Gardone RIviera un Ferragosto a tutto vintage

    Ferragosto all’insegna del “come eravamo” sul lungolago D’Annunzio di Gardone Riviera, dove dal 13 al 15 agosto è in programma il Vintage Market, iniziativa curata dall’associazione VinileVintage. In programma tre giorni completamente dedicati agli appassionati di moda, abbigliamento, oggettistica ed arredamento d’epoca, ma anche di autoproduzioni artigianali e design, sempre nel segno della rievocazione un po’ nostalgica di un passato irripetibile. Molti gli espositori attesi da tutto il territorio nazionale, a costituire il cuore di una manifestazione nella quale non mancheranno iniziative collaterali ed una colonna sonora perfettamente in tema con lo scenario del Garda a fare da magnifica e romantica cornice. Il Vintage Market sarà aperto ogni giorno dalle 9 alle 22.

     


  • A Gardone torna la Notte Fondente 2016

    E’ fissato per la sera del 26 agosto 2016 l’appuntamento con la settima edizione della “Notte Fondente”, ormai tradizionale evento che ogni anno a fine agosto trasforma Gardone in un itinerario enogastronomico all’insegna della dolcezza. Grande protagonista come sempre il cioccolato, che sarà l’ingrediente clou delle preparazioni gastronomiche create da 24 chef del territorio e proposte lungo quattro itinerari, ognuno caratterizzato da un colore diverso, che si snoderanno nel centro storico della “città giardino” a partire dalla piazza del Vittoriale. I piatti saranno abbinati ai vini delle principali cantine gardesane ed i posti disponibili sono solo 600. La manifestazione si terrà dalle 19.30 a mezzanotte ed il coupon di partecipazione costa 35 euro: comprende 2 antipasti, 2 primi, 2 secondi, acqua, 3 dessert, 7 vini, 1 caffè. I biglietti possono essere acquistati anche online con carta di credito o Pau Pal sul sito www.soffiata.it con aggiunta di 2 euro di prevendita.

  • Al Grand Hotel Gardone l’aperitivo dell’estate è “Dannunziano”

    La storia di Gabriele D’Annunzio e quella del Grand Hotel di Gardone Riviera sono intimamente intrecciate tra loro. Il grande poeta è notoriamente annoverato fra i numerosi ospiti illustri che hanno soggiornato nel primo grande albergo del Lago di Garda: ed al signore del Vittoriale la dirigenza del Grand Hotel ha dedicato non solo una delle stanze più prestigiose ed ambite dell’albergo, ma anche l’aperitivo dell’estate che molti ospiti sono ormai soliti sorseggiare ogni sera ai tavoli del Winnie’s Bar, contemplando la bellezza del lago di Garda e attendendo l’ora di cena.

    Il Dannunziano, come è stato battezzato questo affascinante cocktail, ha ormai una lunga storia alle spalle: è nato infatti nell’ottobre del 2002 per commemorare il gemellaggio tra Gardone Riviera e Pescara, città natale del Vate. L’incontro fra i sindaci delle due città si tenne nelle sale del Grand Hotel e fu siglato proprio con questo cocktail la cui base è composta da mirtilli freschi centrifugati (3/10), miscelati con champagne Pol Roger (6/10) e con 1/10 di Aurum, un delizioso liquore al gusto di arancia prodotto proprio a Pescara. Il colore, per i toni severi, ricorda gli interni del Vittoriale: ed il gusto, fresco ma intenso al tempo stesso, è davvero tutto da scoprire.

  • Al Grand Hotel un menù per scoprire il gusto del Garda

    Fra le novità che caratterizzano la stagione estiva 2016 al Grand Hotel Gardone, spiccano anche le nuove creazioni del Menù del Territorio proposto in degustazione al ristorante à la carte Giardino dei Limoni, e pensato per esaltare la tradizione della cucina del Lago di Garda in una chiave moderna ma sempre profondamente rispettosa delle materie prime. I piatti variano periodicamente per garantire agli ospiti un’esperienza sensoriale completa della buona tavola e del buon vivere gardesano: ma alcune proposte sono già diventate un must del Giardino come ad esempio lo Speck di Trota Rosa del Benaco alle Erbe Officinali del Monte Baldo e Toast ai Cereali: piatto di grande delicatezza ed armonia al quale si affianca un altro antipasto di particolare equilibrio come il Salmerino leggermente affumicato su Misticanza e Fior di Cappero di Maderno. In apertura prevale quindi la leggerezza, ideale per proseguire con un primo piuttosto ricco e sontuoso come i Ravioli al Lavarello con Carciofi su Fonduta allo Zafferano di Pozzolengo, che conferma la volontà della cucina di puntare sulla valorizzazione di un grande e spesso misconosciuto patrimonio come il pesce di lago. In alternativa, si può optare per i Tortelloni alla Formaggella di Tremosine, preparati con uno dei formaggi più conosciuti e diffusi del Garda e proposti in versione classica alla bresciana, con Burro d’Alpeggio e Salvia Croccante. L’alternanza si ripropone nei secondi tra pesce (le Delizie di Coregone ai profumi Gardesani) e animali da cortine con una ricetta, il Bianco di Gallina Faraona al Tartufo Scorzone della Valtènesi, che ricorda come il Garda sia anche terra di tartufi. Da ricordare che il Giardino dei Limoni è aperto anche alla clientela esterna.

  • Al Vittoriale di Gardone una lunga estate in musica

    Sarà Ben Harper la “star” dell’estate musicale del lago di Garda: al grande musicista americano toccherà il compito di chiudere con due concerti (in programma il 10 e 11 agosto) il cartellone di “Tener-A-Mente 2017”, il festival del Vittoriale di Gardone Riviera che quest’anno si ripresenta all’attenzione degli appassionati con un programma centrato in particolar modo sui grandi protagonisti della musica internazionale.

    Il complesso monumentale dannunziano, raggiungibile per altro comodamente anche a piedi dal Grand Hotel Gardone, si candida quindi a diventare anche quest’anno una meta obbligata per i “music lover” di ogni età: tanti gli artisti che sfileranno la prossima stagione sul palcoscenico dell’anfiteatro dannunziano a cominciare dagli italiani Baustelle, uno dei più affascinanti gruppi della nuova musica italiana, che il 2 luglio inaugureranno la settima edizione della rassegna. Tantissime le date da segnarsi in agenda: il 4 la lista di grandi star straniere sarà inaugurata dal cantautore inglese Passenger, diventato famoso in tutto il mondo grazie alla hit “Let her go”, seguito a ruota da un nome di culto del rock britannico anni ’80 come Jesus and Mary Chain il 6. Il 9 arriva il geniale cantautore texano Devendra Banhart, la sera dopo Mark Lanegan, una delle grandi voci del rock Usa macchiato a tinte noi, mentre il 12 sarà il momento dell’alt-country di Ryan Adams, rocker del North Carolina che fra i suoi fan più entusiasti annovera un certo Elton John. Non mancheranno due frammenti di storia del rock come i Pretenders di Chrissie Hynde (13) e Steve Winwood (16), ma nemmeno nomi particolarmente seguiti dalle nuove generazioni come Elbow (15) o Jack Savoretti (18). Il 26 nel parco del Vittoriale risuonerà il fischio ammaliante di LP, una delle artiste pop di maggior successo degli ultimi mesi: poi il doppio gran finale con il rock blues spirituale ed intenso di Ben Harper, che sarà da solo in palcoscenico per due show unici e diversi l’uno dall’altro. Nel mezzo anche altri due importanti nomi italiani come Niccolò Fabi (22) e Carmen Consoli (29), oltre a due appuntamenti “cult” nell’affascinante cornice del Laghetto delle Danze con il pianista armeno Tigran Hamasyan (il 28) e con il grande fisarmonicista jazz Richard Galliano (6 agosto). E il 19 maggio anteprima con Gardamusei alla Valle delle Cartiere con Elio: il leader delle Storie Tese si esibirà in una sua personale rivisitazione dell’opera “Baldus”. Info e prevendite biglietti: www.anfiteatrodelvittoriale.it, 340-1392446, oppure www.ticketone.it.

  • Arrivederci al Grand Hotel nel 2018!

    Dopo una splendida estate, anche per noi è arrivato il momento del riposo: oggi il Grand Hotel Gardone chiude per la consueta pausa invernale, che arriva a coronare una stagione davvero ricca di successi e di ricordi straordinari. Abbiamo alle spalle sei impegnativi mesi di lavoro, guidati da un principio per noi irrinunciabile: il benessere ed il comfort dei nostri ospiti. Anche quest’anno il Grand Hotel ha puntato a perfezionare ulteriormente la propria offerta, calibrandola in un mix di charme e serenità, di prestigio storico e di sapori del territorio, con l’obbiettivo di regalare l’esperienza a 360 gradi di un soggiorno esclusivo all’insegna del più autentico “Garda lifestyle”. Per fare questo abbiamo rinnovato gli investimenti in comunicazione, puntando sui social ma anche sul nostro blog, divenuto ormai un punto di riferimento per tutti i viaggiatori in cerca di notizie fresche e puntuali sul Garda ed i suoi eventi: uno strumento che anche quest’anno non chiuderà, continuando puntualmente ad aggiornarvi sulle novità del Grand Hotel e sulle notizie dal Garda anche durante i mesi invernali. Sono stati moltissimi inoltre i giornalisti che nel corso dell’estate hanno scritto del nostro albergo, rimarcandone il ruolo di vera e propria istituzione del turismo sul Lago di Garda anche per il suo prezioso ruolo di testimone della storia di questo splendido angolo di mondo.

  • Buon Natale da Gardone con il "Divino Infante"

    Il Lago di Garda si prepara a festeggiare il Natale in un clima insolitamente rigido: fa molto freddo, in questi ultimi giorni di dicembre, ma il Benaco è comunque pronto ad accogliere i tanti visitatori con tutta la suggestione dei suoi panorami, che durante le ricorrenze di fine anno, diventano ancora più magici ed incantevoli. Gardone Riviera è senza dubbio una delle tappe obbligate del Natale gardesano grazie allo straordinario Museo del Divino Infante, realtà davvero unica al mondo che presenta una splendida raccolta di sculture del Bambino Gesù. Aperto nel novembre del 2005 da Hilky Mayr, una collezionista di origini tedesche che ha dedicato più di 35 anni della sua vita alla raccolta ed al restauro di queste opere, il museo può oggi contare su più di 250 sculture che coprono un arco di quattro secoli, raccontando la storia dell’iconografia legata alla figura centrale del Natale.

    Non potevamo quindi scegliere che una splendida immagine di una delle sculture del Divino Infante per augurare a tutti i nostri ospiti ed ai viaggiatori in visita al Garda anche in questi giorni d’inverno un Natale sereno di pace. A proposito dal museo: vi ricordiamo che è visitabile anche durante il periodo estivo e che si trova a pochi passi dal Grand Hotel Gardone. Come dire: un altro motivo per tornare a trovarci nell’ormai prossimo 2017.

  • Capodanno sul Garda, auguri dal Grand Hotel Gardone

    Siamo ormai arrivati al capolinea di questo 2016: un anno che per il nostro Grand Hotel Gardone ha rappresentato una svolta di grande importanza, ricca di sfide stimolanti come ad esempio questo blog, con il quale, anche durante i mesi di chiusura, continuiamo a dialogare con i tanti nostri ospiti sparsi nel mondo oltre che con tutti i turisti, i visitatori, i viaggiatori che almeno una volta hanno incrociato le strade del Lago di Garda. Abbiamo scommesso su una nuova forma di comunicazione, moltiplicando gli sforzi per garantire un’ospitalità a 360 gradi, capace di unire comfort e modernità in un’esperienza di conoscenza davvero esaustiva delle tante ricchezze del nostro lago, raccontandovi anche, attraverso l’enogastronomia, i sapori di un territorio straordinario. I risultati ci hanno ripagato, regalandoci una stagione di grandi successi e con numeri da incorniciare. Per questo, nei giorni che ormai precedono di poco la festa del Capodanno, vogliamo cogliere l’occasione per ringraziare tutti gli ospiti che hanno scelto il nostro hotel per il loro soggiorno, i tanti giornalisti che hanno raccontato la storia e l’attualità del Grand Hotel Gardone, tutte le persone con le quali abbiamo collaborato in questi mesi per promuovere non solo la nostra struttura ma anche le bellezze del Lago di Garda.

    Il 2016 è stato un anno straordinario: ma siamo certi che il 2017 lo sarà ancora di più.

    Auguri a tutti!

    Famiglia Mizzaro & Staff 

  • Estate a Gardone, arrivano Norah Jones e Franz Ferdinand

     

    Gardone Riviera prepara un’estate a tutta musica: questa settimana il festival del Vittoriale “Tener-A-Mente” ha annunciato due nuove grandi star internazonali per l’edizione 2018. L’11 luglio arrivano i Franz Ferdinand, mito del rock britannico con sette milioni di dischi venduti nel mondo: biglietti a 55 e 34 euro più diritti.

    Per il 24 luglio è invece fissato il concerto dell’americana Norah Jones, figlia di Ravi Shankar e star del soft jazz con nove Grammy Awards vinti in carriera. Ingressi a 100, 80, 75 o 50 euro più diritti di prevendita a seconda del posto prescelto. I biglietti sono disponibili in prevendita online in entrambi i casi sul sito www.anfiteatrodelvittoriale.it.

    Sempre più ricco quindi il programma del festival, che già prevede gli show di Jeff Beck, Pat Metheny, Steve Hackett e Cigarettes After Sex. Per tutti gli appassionati di musica un invito irresistibile a passare le prossime vacanze sul Garda, scegliendo magari il Grand Hotel Gardone, dal quale il Vittoriale si raggiunge anche comodamente a piedi con una passeggiata di pochi minuti.

     

     

     

     

     

     

     

     


  • Festival del Vittoriale, ecco la prima star del 2018

    Sarà Pat Metheny la prima star del festival estivo del Vittoriale di Gardone Riviera: il grande chitarrista americano si esibirà il prossimo 18 luglio ed i biglietti per questo primo grande evento dell’estate 2018 sul lago di Garda sono già disponibili in prevendita sul sito anfiteatrodelvittoriale.it, con prezzi compresi fra 31 e 52 euro più diritti.

    L’artista promette ai fan italiani uno show completamente rinnovato: in questa occasione infatti al suo fianco ci sarà un trio di musicisti composto dal batterista Antonio Sanchez, suo ormai fidato collaboratore, dalla bravissima bassista australiana (ma di origini malesi) Linda May Han Oh e dal pianista britannico Gwilin Simcock. Lo show si preannuncia come una live session di alto livello in bilico tra jazz, blues e rock.

     

     

     

     

     

     

     


  • Gardone Riviera e il Grand Hotel sul sito di Tgcom24

    In quest’estate 2016 il Grand Hotel e Gardone Riviera sono fra le mete turistiche più consigliate anche dai media. 

  • Gardone Riviera fra i Borghi più Belli d'Italia

    Nuovo importante riconoscimento per Gardone Riviera: la “città giardino” del Lago di Garda è stata inserita nel prestigioso club dei “Borghi più Belli d’Italia”, nato nel 2001 con l’obbiettivo di promuovere il grande patrimonio di tradizioni e bellezza rappresentato dai piccoli centri italiani.

  • Gardone Riviera, unico comune con la Bandiera Blu

     

    Gardone Riviera mantiene il primato della Bandiera Blu: anche quest’anno la “città giardino” del Lago di Garda si è vista rinnovare il prestigioso riconoscimento, assegnato per la pulizia delle sue acque, l’efficienza dei servizi ed il rispetto dell’ambiente. Gardone si conferma l’unico comune del Garda e della Lombardia ad aver ottenuto questo importante vessillo, che va ad aggiungersi alla Bandiera Arancione del Touring, alla Bandiera Verde della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori), alle Quattro Vele di Legambiente.

     

  • Gardone, Ferragosto con il vintage

    Arriva Ferragosto ed il salotto liberty del lago di Garda prepara una settimana all’insegna del “come eravamo”: da lunedì 15 agosto il lungolago D’Annunzio a Gardone Riviera ospiterà l’evento “Vintage e Ottonovecento”, una mostra mercato dedicata agli appassionati di vintage e modernariato, ai collezionisti di antiquariato, di oggetti di design e di accessori fashion del passato. Sarà un’occasione per gettare uno sguardo all’indietro nel tempo, ricordando mode e tendenze d’epoca ma spesso in rampa di lancio per tornare attuali, ed anche per far spesa in un piccolo mercato della memoria alla ricerca dell’oggetto sfizioso o della curiosità ricercata per tanto tempo. La manifestazione terrà banco per tutta la settimana: lunedì 15 e domenica 21 l’apertura è prevista dalle 10 alle 22, mentre da martedì 16 a sabato 20 la mostra sarà aperta dalle 18 alle 23. 

  • Grand Spritz, il drink di Ferragosto al Grand Hotel

    Siamo al culmine dell’estate ed al Grand Hotel Gardone si brinda con il Grand Spritz, cocktail servito al Winnie’s Bar dall’eclettico barman Massimo Mannella. “E’ una mia creazione nata nella primavera del 2012 dal desiderio di creare un drink espressamente dedicato al Grand Hotel Gardone, storica maison dove l’onore e l’onere di operare con successo e passione da 10 anni colmi di soddisfazioni – afferma Massimo -.  Questo “ultimate signature cocktail” viene servito in un calice da grandi vini accuratamente selezionato e in seguito personalizzato con il logo dell’hotel ed il nome del drink. Soddisfiamo così le richieste di molti clienti/amici che spesso ci chiedono oggetti del Winnie’s bar come ricordo del loro soggiorno”.

    La ricetta prevede tre soli ingredienti: carote fresche centrifugate, aperol e prosecco. Il risultato? Un cocktail di grande freschezza e piacevolezza, nel quale l’accostamento di un vegetale con il vino e ed il liquore regala un’alternativa sorprendente e salutare al classico e forse un po’ inflazionato Aperol Spritz.

  • I big del jazz e del rock tra Gardone e Brescia

    E’ una settimana davvero ricca di appuntamenti musicali di alto profilo, quella che si apre oggi con il concerto di Pat Metheny e Ron Carter previsto al Vittoriale di Gardone Riviera: i due giganti del jazz si fermano questa sera sulle sponde del lago di Garda con l’acclamato tour mondiale che nei prossimi giorni farà tappa anche al prestigioso Umbria Jazz Festival.

WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida
Invalid Input