Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono Anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Da Giotto a De Chirico, 7 secoli di arte italiana in mostra a Salò

E’ sicuramente uno degli eventi di maggior richiamo dell’estate 2016 sul Lago di Garda: un percorso tra sette secoli di meraviglie che racconta l’evoluzione degli stili, delle correnti, degli snodi e delle figure principali dell’arte italiana. Ospitata al Mu.Sa. di Salò, la mostra “Da Giotto a De Chirico- 

I tesori nascosti” propone un percorso espositivo con una selezione ragionata di quasi 200 opere: obbiettivo del curatore Vittorio Sgarbi è quello di “ripercorrere” la storia dell’arte prendendo come estremi Giotto, artista che ha rinnovato la pittura come Dante ha fatto con la lingua italiana, e Giorgio De Chirico, il principale esponente della pittura metafisica. Il tutto tramite una sorta di “tesoro nascosto” di opere nascoste nelle più importanti raccolte private italiane. In questo senso la mostra di Salò può essere considerata come naturale estensione dell’esposizione “Il Tesoro d’Italia” svoltasi a Milano nel 2015 in occasione di Expo, nella quale si è cercato di documentare la varietà genetica di grandi capolavori concepiti dal Piemonte alla Sicilia. “Da Giotto a De Chirico” sarà aperta fino al 6 novembre: orari a biglietti disponibili sul sito www.museodisalo.it

WEB CAM

Guarda il lago in tempo reale!

Web Cam Gadone Riviera Lago di Garda

COME RAGGIUNGERCI

come raggiungerci divisore

aereo

auto

INFO PRENOTAZIONI

+39 (0) 365 20261

info@grandhotelgardone.it

CONTATTACI

wifiin tutta la struttura

GHG NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato sulle novità del Grand Hotel a Gardone Riviera!

Email non valida
Invalid Input